A Scuola nei Parchi del Veneto - DamiDami.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

A Scuola nei Parchi del Veneto

Ricerche > A Scuola nei Parchi del Veneto

A scuola nei Parchi del Veneto - Un manuale di educazione ambientale per le nuove generazioni

(Regione Veneto - 27 marzo 2009)

Quanti sono i parchi del Veneto? Probabilmente nessuno saprà dare una risposta precisa a questa domanda, anche perché quando si parla di “parchi” l'equivoco è sempre in agguato: l'accezione del termine induce a far riferimento alle realtà più svariate.
Riferendoci alle riserve naturali della nostra Regione, la risposta esatta sarà però una sola. Il sistema dei parchi che l'Assessorato ai Parchi della Regione del Veneto, presieduto da Flavio Silvestrin, ha il compito di contribuire a tutelare e promuovere, è infatti costituito da sei autentici gioielli che rappresentano parte del vastissimo patrimonio ambientale veneto.
Sono il Parco Regionale dei Colli Euganei, il Parco Regionale del Delta del Po, il Parco Regionale del Fiume Sile, il Parco Regionale delle Dolomiti d'Ampezzo e infine il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi.
L'obbiettivo primario della Regione del Veneto è farli conoscere, fornendo tutti gli strumenti necessari ad accrescere la consapevolezza di quello che abbiamo solo fuori dalla porta di casa nostra. L'Educazione Ambientale è lo strumento principe di questa politica di tutela e valorizzazione, intesa come necessario contributo alla soluzione di problematiche ambientali.

L'Assessorato ai Parchi ha lanciato la campagna “ecocittadini consapevoli si diventa” e il progetto “A scuola nei parchi del Veneto”, scegliendo di sostenere, in collaborazione con tutti gli Enti Parco del Veneto, attività di educazione ambientale che aiutino a far prendere coscienza dei problemi legati alla tutela della biodiversità e a cercare di acquisire le competenze adatte per risolverli, soprattutto per le giovani generazioni.
Si è scelto di puntare dunque tutto sulle attività educative, garantendo a questo progetto una programmazione a lungo termine. L'Educazione Ambientale deve infatti lavorare su tempi lunghi, che ci conducano a interagire positivamente con l'ambiente in cui viviamo e a migliorarlo.
Il primo emozionante passo di questo processo educativo è il volume "A scuola nei parchi del Veneto. 42 itinerari di educazione ambientale", fresco di stampa.
Un vero e proprio manuale d'uso didattico, frutto di un lavoro di indagine e ricerca effettuato nel corso di un anno dal Consorzio Interuniversitario per le Scienze Ambientali e da tutti i responsabili ambientali dei 6 parchi del Veneto.
Un volume di oltre 200 pagine, redatto da giornalisti ed esperti di educazione ambientale, arricchito da un apparato iconografico di bellissime immagini a colori realizzate ad hoc. Immagini suggestive che diventano un racconto nel racconto.
La struttura editoriale si articola in tre ampie sezioni:

  • Scoprire i parchi del Veneto contiene la carta d'identità di ogni singolo parco. Territorio, flora, fauna e prodotti tipici: tutte le principali caratteristiche del parco vengono presentate in maniera chiara e sintetica.

  • Capire i parchi del Veneto raccoglie le proposte di uscite formative studiate in forma di itinerari per le diverse età scolari: elementari, medie e superiori. Dall'offerta del Parco dei Colli Euganei alle proposte didattiche del Delta del Po, dagli itinerari montani delle Dolomiti Ampezzane e Bellunesi alle escursioni lungo il fiume Sile, fino agli itinerari del Parco della Lessinia: ogni parco offre una risposta a esigenze formative differenti, ma specifiche per bambini e ragazzi.

  • Viaggiare nei parchi del Veneto include infine 4 proposte tematiche che collegano la diversità territoriale dei 6 parchi con un file rouge: l'acqua, le risorse ambientali, le orchidee e la geologia si ritrovano in scenari diversi a fornire una lettura completa del mosaico ambientale.

Un manuale quindi che docenti e insegnanti potranno consultare e utilizzare facilmente nelle classi - e che i genitori potranno leggere con i loro ragazzi - con l'obbiettivo di avvicinare i giovani a queste tematiche, facendo scoprire loro l'importanza della tutela ambientale e sensibilizzandoli alle emergenze naturalistiche.

Torna ai contenuti | Torna al menu